Jump to ContentJump to Main Navigation
Show Summary Details
More options …

Byzantinische Zeitschrift

Ed. by Berger, Albrecht


CiteScore 2018: 0.13

SCImago Journal Rank (SJR) 2018: 0.111
Source Normalized Impact per Paper (SNIP) 2018: 0.425

Online
ISSN
1868-9027
See all formats and pricing
More options …
Volume 98, Issue 1

Issues

Una syntaxis Mantica Pitagorica

Salvatore Costanza
Published Online: 2008-02-07 | DOI: https://doi.org/10.1515/BYZS.2005.5

Una significativa acquisizione, nella cornice della letteratura palmomantica, perviene dal ms. Laur. Plut. XXVIII, 14, che tramanda pure un trattato πεϱι αλλομένων μελων, cap. υξβ′, 462°, ff. 306r-v, vagheggiato da G. Vitelli nell'edizione di P. Flor. III 391 e pubblicato, quindi, da E. Rostagno, che si rivela un gemello del testimone vindobonese, H, censito da H. Diels e presentato quale un ramo della sua tradizione tripartita. Il testo del Laur. permette inoltre di migliorare notevolmente il dettato e la coerenza linguistica della versione H, emendandone i segnali di incipiente collasso casuale. Il Laur. XXVIII, 14 rappresenta del resto un esemplare tipico di codice collettaneo astrologico, vergato negli ultimi decenni del XIV sec., una miscellanea apotelesmatica di epigrafi, pseudepigrafi e adespoti.

About the article

Published Online: 2008-02-07

Published in Print: 2005-10-25


Citation Information: Byzantinische Zeitschrift, Volume 98, Issue 1, Pages 5–21, ISSN (Print) 0007-7704, DOI: https://doi.org/10.1515/BYZS.2005.5.

Export Citation

Comments (0)

Please log in or register to comment.
Log in